Ultima modifica: 24 giugno 2017

teatro La Credenza

12 maggio 2017

Teatro La Credenza     “Il Gabbiano”

Uno spettacolo, una commedia, personaggi maschili e personaggi femminili, un paesaggio, molti discorsi sulla letteratura, poca azione e tonnellate di amore.

Oggi, dopo più di cento anni, “Il gabbiano” ci appare più che una commedia un dramma, in cui tutti gli eroi si lamentano di non essere vissuti come volevano e sospirano,perché il tempo fugge, mentre la loro vita trascorre monotona, grigia e triste.
C’è un continuo anelito alla giovinezza, un continuo richiamo al tempo che fugge e all’infelicità umana in questo dramma.
Tutto allude alla monotonia del quotidiano vivere. e alla condizione di incomunicabilità e di aridità esistenziale.
Elementi che troviamo ancora oggi, nella nostra realtà attuale, nel nostro mondo moderno.
E allora…. cosa possiamo capire da questa opera e da quello che vedrete?
Io credo che dobbiamo imparare a goderci la vita, perché è molto breve, imparare ad amarla pienamente e ad essere sempre felici e sorridenti.
Dobbiamo imparare a vivere la vita intensamente perché, per quanto breve, per quanto assurda, per quanto imperfetta è la nostra vita!
E adesso lascio la scena ai nostri 10 bravi ragazzi/attori:
Stefano e Francesco
Stefano e Greta
Sara e Letizia
Michela e Valentina
Francesco e Federica
Un grazie di cuore all’appassionato regista Giuseppe De Luca
La Dirigente Scolastica del liceo Da Vinci di Arzignano
Dott.ssa Iole Antonella Frighetto

 

Related Post

Lascia un commento

Devi fare il log in per inserire un commento.

Link vai su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti